Menu
  • Pubblicato Mercoledì, 16 Maggio 2012 02:00

Fotovoltaico copre 7,44% della produzione elettrica di aprile

Il fotovoltaico nel primo quadrimestre 2012 ha rappresentato il 5,5% della produzione complessiva italiana

Fonte: qualenergia.it

Secondo quanto riportato da qualenergia.it, in base ai dati forniti da Terna, nel mese di aprile 2012 l’energia elettrica richiesta in Italia (24,5 miliardi di kWh) ha fatto registrare una flessione del 6,2% rispetto ai volumi di aprile dell’anno scorso (la variazione rettificata in base a temperatura mensile e giorni lavorativi diventa -5,8%). A livello territoriale, la variazione tendenziale di aprile 2012 è risultata ovunque negativa: -6,7% al Nord, -4,8% al Centro e -6,1% al Sud. Il calo maggiore nel Triveneto (-9,4%). Nei primi quattro mesi del 2012 la richiesta netta di elettricità (107.567 GWh) è stata del -2,9% sui valori del corrispondente periodo dell’anno precedente, ma in termini ‘decalendarizzati’ la variazione è pari a -3,8%. Vediamo ora alcuni dati interessanti per il sistema elettrico registrati nel mese di aprile 2012. Iniziamo con la composizione per fonte nella copertura del fabbisogno in potenza del giorno di punta del mese, confrontato con lo stesso giorno dell’anno precedente. Come si può vedere dal grafico, elaborato da Terna, la potenza massima erogata ad aprile 2012 è stata richiesta alle ore 12 dell’11 aprile per un valore di 46.847 MW. Il 14% di questa domanda è stato coperto da fonte geotermoelettrica, eolica e soprattutto fotovoltaica. Nel picco di aprile 2011, leggermente inferiore a quello del 2012, questa quota era del 7,9%.

Una tendenza che si riscontra anche nel grafico che illustra la composizione dell’offerta complessiva di energia elettrica nel mese di aprile.

Ad aprile 2012 sono aumentate, rispetto all’aprile 2011, solamente le produzioni da fonte eolica e fotovoltaica, rispettivamente del 62,9% e del 184,1%. Anche nel primo quadrimestre 2012, rispetto a quello 2011, crescono solo la fonte eolica (+51,9%) e il fotovoltaico (+280,9%), mentre nel complesso la produzione elettrica decresce del 2,7%, passando da 95,724 TWh a 93,122 TWh. Per quanto concerne la produzione del fotovoltaico nel mese di aprile 2012 si vede che essa è stata pari a 1,568 TWh, cioè il 7,44% di tutta la produzione elettrica del mese. Una quota che nell’aprile 2011 era solo del 2,46% (0,552 TWh). Nel primo quadrimestre il fotovoltaico ha rappresentato il 5,52% della produzione e il 4,78% della domanda.

AddThis Social Bookmark Button